Chi sono

Quello che sono oggi è più della somma dei momenti della mia storia: è mistero.

Bisogno di parole buone

Bisogno di parole buoneTESTI

di Stefano il 10 Settembre 2011 - 00:00    672 visualizzazioni

Giunta a casa, con gli occhi ancora umidi, scrisse sulla bacheca del suo mondo virtuale "ho bisogno di parole buone". Un grido, un lamento, il singhiozzo di un dolore... lasciato lì, sperando che qualcuno lo raccogliesse.