Ho ritrovato di recente un quaderno di scuola di quando avevo dieci anni. In un tema scrivevo “quello che non ho è un fratello normale. Vorrei un fratello normale”. Non ricordavo più quelle righe e mi hanno profondamente ferito. Ho risentito in me la solitudine e il buio che in quegli anni avevo di dentro. Ero come cieco e oppresso. Pur amando mio fratello non vedevo nulla. È stato un cammino, con andate e ritorni, slanci in avanti e battute d’arresto, ma oggi scrivo questo libro perché nessuno resti in quel buio orribile con quel peso nel cuore. In 10 passi scopriamo la potenza della fragilità, come la fragilità ci renda umani. Se ci sono riuscito io, che ho vissuto l’epoca dei disabili chiusi in casa, emarginati ed esclusi, oggi, con le conquiste dalla cultura dell’inclusione e con le parole di Jean Vanier, possiamo riuscirci tutti. Ma c’è molto di più: leggendo scoprirai come la fragilità ci parla di Dio più della forza.
 
Il manuale è corredato qui da schede per chi volesse fare un lavoro di gruppo sul tema dell’inclusione nelle comunità di fede.


ISBN-13: 978-1707799572
ISBN-10: 1707799571
ORDINA [x]

 
 
Schede (altre in preparazione):