Cari amici dell'oratorio,
vi mando i miei cari auguri di "Buon Natale e Felice Anno Nuovo".
Anche se quest'anno il Natale sarà diverso per me,
Gesù Bambino è sempre Lui che è nato 2000 anni fa;
lasciamolo nascere anche nel nostro cuore ogni giorno.

Con tanta nostalgia,
vostro amico da lontano geograficamente,
ma vicino con la preghiera in Gesù,

Don Agostino